Menu

Nonostante la pressione di Sheppard per cercare alleati contro i Wraith all’interno della Galassia Pegaso, la Weir autorizza una missione commerciale proposta da Teyla per far fronte al problema delle scorte alimentari su Atlantis. La squadra si dirige quindi sul pianeta dei Genii, un popolo di tranquilli e pacifici agricoltori. Ma ai Genii non bastano gli antibiotici offerti dalla squadra in cambio dei loro fagioli, mentre si dimostrano molto interessati all’esplosivo C4, utile per preparare la terra per nuove coltivazioni. Sheppard e McKay tornano ad Atlantis per chiedere l’autorizzazione alla vendita di esplosivo da parte della Weir, che – seppur riluttante – la concede. 
Ma sulla via del ritorno gli strumenti di McKay rilevano una fonte radioattiva proveniente da una fattoria isolata. Al suo interno i due scoprono un bunker sotterraneo che nasconde un laboratorio per la costruzione di ordigni atomici. Cowen, il capo dei Genii, racconta che il suo popolo era scampato alla distruzione totale trovando riparo dai Wraith in questi antichi bunker, dove col passare degli anni è riuscito a progredire tecnologicamente in segreto, pur mantenendo in superficie la facciata di semplici agricoltori. Le loro conoscenze li hanno portati a un passo dalla costruzione di una testata atomica, che si rivela essere il vero scopo dell’interesse per l’esplosivo.
L’intenzione dei Genii è quella di far saltare quante più navi alveari dei Wraith possibili prima della prossima incursione sul loro pianeta, prevista tra una decina d’anni. Sheppard vede nei Genii gli alleati che stava cercando, e iniziano così le trattative per una missione in comune. I Genii infatti sono in possesso di un apparecchio estratto da una nave Wraith abbattuta con cui sarebbe possibile scaricare i dati dal computer centrale di una nave alveare. 
La Weir è sempre più perplessa, ma concede l’autorizzazione alla missione, e la squadra parte con un jumper alla volta della nave Wraith, insieme ai Genii Cowen e Tyrus. Mentre Sheppard, McKay e Cowen si dirigono verso la sala computer per scaricare i dati, Teyla e Tyrus rimangono nella zona di conservazione delle vittime prima che si trasformino in pasto. Qui improvvisamente un uomo si risveglia e chiede aiuto. Teyla è propensa a liberarlo, mentre Tyrus le ordina di lasciarlo lì per non lasciare prova del loro passaggio. La divergenza di opinioni sfocia in una raffica con cui Tyrus uccide l’uomo. Gli spari attirano le guardie Wraith, che stordiscono Tyrus con le loro armi e costringono gli altri a una ritirata precipitosa.
La missione è riuscita, ma Tyrus ha perso la vita, e Cowen decide di non rispettare i patti di alleanza. Tenendo la squadra di Atlantis sotto tiro, dichiara che intende tenersi le informazioni, il jumper e tutto l’esplosivo che è ancora al suo interno. Ma anche Sheppard aveva preso le sue precauzioni, e chiama in azione i due jumper di rinforzo che aveva allertato in segreto.
La missione commerciale è quindi fallita, ma Sheppard ha portato con sé il dispositivo di memoria dati, grazie al quale vengono a sapere che esistono 21 navi alveari nel loro quadrante della Galassia Pegaso, e forse più di sessanta nel resto della Galassia. Troppe, se decidessero di attaccare tutte contemporaneamente…

Informazioni Aggiuntive

A quanto pare la paura dei Wraith spinge le popolazioni dei pianeti continuamente sotto attacco a difendersi costruendo incredibili mondi sotterranei. Anche in questo caso, come già visto in 1X07 | POISONING THE WELL, la razza aliena che la squadra del maggiore Sheppard incontra è incredibilmente tesa nel trovare una tecnica per annientare i mortali nemici: in questo caso è della bomba atomica quello di cusi l'episodio tratta. 
Pur avendo numerosi dubbi sul fatto che una reazione nucleare possa essere un'arma vincente contro una razza aliena incredibilmente progredita, l'episodio affascina per l'incredibile aspetto militaristico dei Genii e per la loro fredda duplicità: doppia identità, e doppie intenzioni. Un perfetto Colm Meaney, infine, trasmette appieno la rigida testardaggine e la paurosa spietatezza del personaggio di Cowen.

Dettagli

Titolo Originale Underground
Titolo Italiano Il Bunker

 

EPISODI COLLEGATI

NAVI:

PERSONAGGI:

RAZZE:

TECNOLOGIA:

CITAZIONI

McKay: Ho costruito una bomba nucleare per la mia mostra di scienze a scuola 
Ford: Vi fanno fare questo in Canada?