5X17 | FAILSAFE

Un asteroide è in rotta verso la Terra! La SG-1 ripara una nave cargo Goa'uld un pò alla buona, per poter trasportare una bomba al naquada che dovrebbe distruggere l'asteroide prima che questo raggiunga la Terra. Il tempo è poco e appena i motori sono in funzione la squadra parte. Ma, poco prima di arrivare all'asteroide, i motori subluce smettono di funzionare e la navicella inizia a precipitare verso di esso. Dalla Terra rilevano la velocità di discesa troppo elevata e li credono morti, cominciando quindi a mandare gente al sito Alpha attraverso lo Stargate. Ma i nostri sono riusciti a decelerare appena in tempo, scendendo in un profondo cratere, e cominciano a piazzare la bomba. Carter scopre però che il nucleo dell'asteroide è formato principalmente da Naquada, che amplificherebbe l'esplosione della bomba al punto da bruciare la Terra! La soluzione migliore è quella di provare a superare la Terra con l'intero asteroide utilizzando l'iperguida della navicella.

Dettagli

Titolo Originale Failsafe
Titolo Italiano Limite di Sicurezza

 

EPISODI COLLEGATI:

NAVI:

PIANETI:

RAZZE:

CITAZIONI

O'Neill L'ho già visto questo film. Precipiterà su Parigi 

Carter: Teal'c, vacci piano coi motori alla partenza. 
Jackson: Perchè? 
Carter: Ho paura che se li forziamo troppo e si spengono prima che raggungiamo la velocità di fuga... torniamo giù schiantandoci sul pianeta. 
Jackson: Sono fiducioso. 
O'Neill: Anch'io 
Teal'c: E io con voi! 

Carter: Deve aprire la bomba e disattivarla manualmente [...] 
O'Neill: Fatto. 
Carter: Adesso trovi i cavi che portano dal timer al detonatore e tagli quello rosso. 
O'Neill: Carter... Sono tutti gialli. 
Carter: Come? Signore, se taglia quello sbagliato è come se dicesse alla bomba che il timer è arrivato a zero! 
O'Neill: Lo sapevo. 
Carter: Mi dispiace Signore. Credo che dovrà tagliare a caso. 
O'Neill: Si, sapevo anche questo. [...] Senti. Vorrei cogliere l'occasione per dire che questa bomba è stata progettata proprio da cani. Dovremmo farlo presente a qualcuno quando torniamo! 
Carter: Sono d'accordo. 

Jackson: Abbiamo due possibilità. Numero uno: ci arrendiamo. 
O'Neill: Numero due? 
Jackson: Partiamo, sperando che il nostro segnale sia ricevuto dagli Asgard per informarli che è stato un attacco dei Goa'uld camuffato da calamità naturale. 
Carter: Non c'è tempo, però. 
Jackson: Lo so. 
O'Neill: C'è un numero tre? [...] 
O'Neill: Volete attraversare la Terra su un enorme asteroide? 
Jackson: Sì 

O'Neill: Beh, carter, ora potrebbe essere un buon momento... 
Carter: Non ancora! 
Jackson: Adesso? 
Carter: Se parto troppo presto, riappariremo al centro della Terra! 
O'Neill: Carter! Io sto vedendo casa mia!